walkingitaly
smorcia1.jpg smorcia1.jpg

Informazioni sintetiche sul percorso

VIA FRANCIGENA: da COLLE di VAL d'ELSA a MONTERIGGIONI - codice: 1817

Immagini di questo percorso: 20, incluse nel testo: 19
Stat
Numero accessi oggi 91
Pagine visitate oggi91
Ip USA34.238.194.166
Visitatori in linea2
Giornale   La radio

Utente collegato:

Home page Home page Ritorno alla pagina chiamante Ritorno alla pagina chiamante
Avanti
Una vacanza nel mare degli etruschi
Villa "I MACCHIAIOLI" a Castiglioncello

Booking - Prenotazioni *** Buchung
Disponibilità-Availability *** Verfügbarkeit
 


 

Questo prodotto, nella sua forma completa puo' essere acquistato a queste condizioni. al costo di 5,00 €.


I prodotti scelti

Nessun prodotto prenotato

Stampa questa pagina

Pulsante per stampare questa pagina

 
walking ursea
 


CHIESINA Il percorso della Via Francigena che va da Colle di Val d'Elsa (localita' Campiglia dei Foci) a Monteriggioni e' compreso nella decima tappa della Toscana, trentaduesima in Italia, e misura circa 20 km.

Partendo da Campiglia dei Foci, dopo poco s'incontra la Badia a Coneo, edificio romanico di maggior rilievo del territorio del Comune di Colle di Val d’Elsa: il complesso sorge isolato in aperta campagna proprio sul percorso della Via Francigena. Infatti, la Badia fu fondata dall’Ordine Vallombrosano nei primi decenni del XII secolo anche per dare conforto a tutti i pellegrini che transitavano sulla piu' importante strada del Medioevo. Passiamo poi da Quartaia a cui seguono il paese abbandonato di Fabbrica, con la sua bella chiesina, e la Fonte di Sant'Antonio, anche questa abbandonata e sommersa dai rovi. Incontriamo quindi il Botro degli Strulli con le Vene di Onci: le Vene sono sorgenti che si trovano proprio nel Botro degli Strulli. Questo torrente termina il suo corso nell’Elsa: la grande quantita' d’acqua che apporta al fiume fa si che l’Elsa, che fino Colle e' chiamata Elsa Morta per la scarsa portata d’acqua, diventi Elsa Viva. Le Vene hanno una temperatura costante di 19° C e una portata di 1.100 litri il secondo; contengono sali, particolarmente bicarbonato di calcio, e lasciano incrostazioni al loro passaggio. Dopo Onci, passiamo da Gracciano per raggiungere, poi, le Sorgenti Termali de Le Caldane: le sorgenti fuoriescono dalla roccia calcarea sotto la collina di Pietreto e formano una grande vasca circondata da murature. Il luogo in cui si forma questo bacino d’acque limpide e trasparenti e' assai bello ed e' circondato da grandi alberi di quercia. D’estate e' frequentato per bagni all’aperto, in quanto le acque sono pulite ed il fondo del bacino e' ghiaioso: l’acqua ha una temperatura costante di 22° C e sgorga in cinque diversi punti, con una portata totale di 85 litri il secondo. Dopo Le Caldane passiamo da Pietreto, Strove, con la sua bella chiesina di San Martino e Castel Pietraio. Questo borgo si trova ai piedi della Montagnola Senese: la torre costituisce il nucleo piu' antico intorno a cui si e' sviluppato l'intero complesso fortificato, con i suoi originali archi, le volte a vela, le pareti con pietra a vista e il bellissimo chiostro principale: nel castello si trova anche la chiesa dei Santi Pietro e Paolo. Dopo Castel Pietraio arriviamo a Abbadia Isola, splendido borgo della campagna senese, che trae il proprio nome dalle paludi che un tempo circondavano la parte bassa dell'insediamento, in modo tale da far apparire l'Abbazia fortificata come adagiata su un'isola. Abbadia Isola la troviamo menzionata gia' nelle Memorie del viaggio dell'arcivescovo Sigeric come Burgenuove: si trattava, allora (siamo intorno al Mille) di un villaggio appena formato. L'abbazia cistercense dell'XI secolo conserva ancora i resti della fortificazione dell'antico monastero: le mura sono state spesso incorporate in costruzioni successive. Infine arriviamo a Monteriggioni.

Caratteristiche dell'ambientali del percorso

Autore ALDO INNOCENTI
Tipo del percorso
2 Tipo di percorso lineare
Percorso per Mountain Bike S

Difficolta' del percorso

6

Percorso: Arrampicata su colline .

Classifica del percorso

CCCZ PANORAMA - AMBIENTE Importante
STORIA Importante
ARTE Importante
CURIOSITA' LEGGENDE Nessuna leggenda o curiosita' conosciuta

Comune di partenza

COLLE DI VAL D'ELSA

Localita' di partenza

CAMPIGLIA DEI FOCI

Provincia di partenza

SI-SIENA-TOSCANA

Comune di arrivo

MONTERIGGIONI

Provincia di arrivo

SI--

Durata del percorso :

Andata: 5,00

Ultima revisione o aggiornamento:

13-07-2019/10:12:06

Paragrafi del percorso VIA FRANCIGENA: da COLLE di VAL d'ELSA a MONTERIGGIONI completo e acquistabile

Descrizione del percorso

Descrizione della partenza

Descrizione localita' di partenza

Localita' importanti del percorso

Notizie sulla flora

Notizie sulla fauna

Appunti sulla geologia del percorso

Annotazioni sull'attrezzatura consigliata

Abbigliamento consigliato

2 Ristoranti censiti

2 Alberghi censiti

 


Questi sono i percorsi e le immagini presenti per ogni provincia. Cliccando sulla provincia e' possibile conoscere maggiori dettagli.

Provincia

Percorsi

Foto

Poster

Aosta

1

5

0

Arezzo

126

1.506

461

Avellino

1

2

0

Benevento

1

1

0

Biella

1

7

0

Bologna

11

260

83

Cagliari

1

6

0

Campobasso

1

5

0

Caserta

1

1

0

Chieti

1

2

0

Cosenza

1

1

0

Firenze

287

2.861

760

Forli'-Cesena

7

93

16

Grosseto

67

933

375

Isernia

1

2

0

La Spezia

4

76

19

Lecco

1

7

0

Livorno

22

215

32

Lucca

408

5.228

1.569

Macerata

1

1

0

Massa-Carrara

102

1.139

381

Matera

1

4

0

Modena

27

279

95

Napoli

1

6

0

Oristano

1

11

0

Padova

1

1

0

Parma

7

35

2

Pavia

1

3

0

Perugia

8

146

35

Pesaro

1

34

11

Pisa

76

878

236

Pistoia

373

4.094

968

Pordenone

1

2

0

Potenza

1

2

0

Prato

82

756

218

Reggio Nell'Emilia

7

122

36

Roma

0

1

0

Salerno

1

1

0

San Marino

1

35

11

Siena

262

3.481

1.314

Siracusa

1

5

0

Taranto

1

2

0

Terni

4

26

4

Trapani

1

6

0

Trento

1

1

0

Vibo Valentia

1

1

0

Viterbo

7

162

68

tus071.htm